Statistiche sito

Vai al CarrelloTotale 0,00 €
Carrello vuoto
Mostra il Carrello
×
 x 

Carrello vuoto

Iscriviti alla Newsletter

Seleziona la patologia
accetto la Privacy Policy

L'acaro della Polvere, Cosa sono e Come Sbarazzarsi di Loro

Come sbarazzarsi degli acari della polvere dalla biancheria da letto della tua camera

Immagina la scena. Sei rannicchiato nel letto di notte, stanco dopo una lunga giornata.

Ma - a tua insaputa, stai condividendo questo spazio con piccoli visitatori indesiderati e completamente sconosciuti!

biancheria da letto antiacaro della polvere

Molte creature microscopiche abitano le nostre case, ma alcune sono più dannose di altre.

Soffri di allergie? Hai trovato la pelle irritata durante la notte? È probabile che abbiamo trovato la causa del problema ...

Ecco come sbarazzarsi degli acari della polvere.

Cosa sono gli acari della polvere?

Gli acari della polvere sono piccolissimi parenti di ragni e zecche e sono invisibili ad occhio nudo! Ci risulta difficile immaginare che queste minuscole creature possano causare tanti problemi.

Cosa fanno gli acari della polvere?

Contrariamente alla credenza popolare - non mordono, pungono o scavano nella nostra pelle. Invece, vivono e si nutrono di cellule morte.

Questi possono provenire sia da animali che da esseri umani, e si trovano in materassi, aree con moquette, aree relax e mobili.

Numerosi acari della polvere hanno una durata breve di 10-30 giorni. Ma, a seconda delle condizioni ambientali e di umidità, le femmine possono vivere fino a 70 giorni e depongono centinaia di uova.

Che cosa danneggiano gli acari della polvere?

Gli acari della polvere sono la ragione più comune per allergeni e reazioni cutanee (allergia acari).

Le loro feci e frammenti di corpo contengono alti livelli di allergeni a base di proteine e possono causare i sintomi più comuni della reazione allergica, denominata allergia agli acari o allergia alla polvere.

I sintomi dell'allergia agli acari comprende:

  • Prurito
  • Eruzioni cutanee
  • Starnuti
  • Congestione nasale
  • Occhi acquosi e pruriginosi
  • Naso che cola
  • Gonfiore dei seni

Gli acari della polvere sono spesso anche la ragione principale per cui i bambini sviluppano asma ed eczema. Quelli con le condizioni della pelle si trovano spesso irritati di notte a causa di queste microscopiche creature.

Come sbarazzarsi degli acari del letto

Immagina di seppellire il viso in un cuscino o di entrare in un letto pieno di acari della polvere!

In realtà, questa è la situazione per la maggior parte di noi. Il letto e la camera da letto sono dove normalmente vivono da 100.000 a 10 milioni di acari.

Ecco alcuni suggerimenti per uccidere gli acari della polvere:

Rimuovere la polvere pulendo

Il primo passo per eliminare gli acari della polvere è ovvio.

Pulire e rimuovere la polvere regolarmente, preferibilmente poche volte a settimana. Gli acari della polvere vivono e prosperano sulla polvere, che è fatta delle nostre cellule morte! Identifica le aree più comuni della camera da letto che si impolvera, come ad esempio:

  • Davanzali
  • Armadietti
  • Scrivanie
  • Eventuali aree di ventilazione

Fare attenzione a non spostare semplicemente la polvere dalla superficie al pavimento o all'aria! Questo non aiuterà a eliminare il problema.

Smaltire il panno una volta finita la spolveratura o lavarlo in acqua calda.

Un altro consiglio: usa un forte aspirapolvere per catturare la polvere sul tappeto, gli angoli della camera da letto, i tappeti e i mobili in tessuto.

Abbassare il riscaldamento e il livello di umidità

Gli acari della polvere prosperano in umidità, in particolare temperature tra 24 ° C e 27 ° C.
Qualsiasi cosa al di fuori di questo intervallo non li ucciderà necessariamente e li eliminerà. Tuttavia, rallenterà la loro crescita. Pertanto impostare la temperatura nella camera da letto non superiore a 21 ° C.

Anche abbassando il livello di umidità della camera si riduce la proliferazione degli acari, quindi è raccomandabile mantenerla attorno ad un valore di 50%.

Lavare biancheria da letto ogni settimana a 60 °C

Il tuo letto e le tue lenzuola sono l'ambiente perfetto per gli acari della polvere per prosperare e vivere! Pertanto, assicurati di lavare la biancheria ogni settimana.

Le temperature calde uccidono gli acari della polvere. Quindi, usa questo a tuo vantaggio. Lavare federe, lenzuola, pigiami, tende e altri tessuti lavabili a 60°C o oltre. Utilizzare una temperatura simile anche nell'asciugatrice per eliminare gli acari della polvere che potrebbero essere sopravvissuti alla lavatrice!

Se non si dispone di un'asciugatrice, la luce diretta del sole è anche un ottimo modo per uccidere gli acari fastidiosi!

Utilizzare biancheria da letto antiacaro di ottima qualità

L'opzione migliore ed efficace è quella di acquistare un materasso e cuscini antiacaro anallergici.

E' inoltre necessario utilizzare un coprimaterasso antiacaro, federe antiacaro e lenzuola antiacaro.

E' disponibile la biancheria letto matrimoniale ed anche il lenzuolo letto singolo.

Le coperture antiacaro Lydda Wear sono realizzate in tessuto antiacaro brevettato con tessitura fittissima (porosità inferiore a 10 micron) di sottili filamenti di microfibra in poliestere che garantiscono la totale impermeabilità agli allergeni e permettono al tempo stesso un ampio passaggio dell'aria e una protezione permanente da muffe, funghi e batteri.
Queste coperture risultano quindi altamente traspiranti nel letto (pari a 20,13 lt/dm2/min), mantenendo il massimo comfort di temperatura e umidità, e contemporaneamente massima efficacia come protezione antiacaro.

Pin It

Commenti offerti da CComment

Riconoscimenti

Lyddawear

Lydda Wear è l'unica azienda esistente in Italia che da oltre 15 anni studia, progetta e realizza capi d'abbigliamento specifici per chiunque sia seduto in carrozzina o per chiunque sia affetto da patologie invalidanti.

Migliaia di utenti in questi anni si sono affidati a Lydda Wear, permettendogli di crescere e sviluppare nuovi capi d'abbigliamento con soluzioni tecniche sempre più vicine alle loro esigenze.

Leggi tutto



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.