Statistiche sito

Vai al CarrelloTotale 0,00 €
Carrello vuoto
Mostra il Carrello
×
 x 

Carrello vuoto

Iscriviti alla Newsletter

Seleziona la patologia
accetto la Privacy Policy

Costumi da Bagno Contenitivi per Combattere l'Incontinenza

Finalmente i costumi da bagno contenitivi per combattere l'incontinenza

L'incontinenza maschile, l'ncontinenza femminile e altri disturbi come l'autismo non sono più un ostacolo alla riabilitazione in piscina.

L'idrokinesiterapia, ossia l’effetto benefico della riabilitazione in acqua è ampiamente documentato dalla comunità scientifica. La riabilitazione in acqua è un valido supporto nel percorso di cura delle patologie più varie.

Tuttavia la principale controindicazione alla pratica di questa attività è il problema dell'incontinenza urinaria e dell'incontinenza fecale, poichè il rischio è, in caso di fuoriuscite liquide o solide, di rendere inutilizzabile la piscina per molte ore, fino a quando l'acqua non viene completamente sanificata.

I medici sostengono che le persone che hanno subito un ictus a causa di paresi o emiparesi presentano generalmente difficoltà motorie in termini di mobilità in un lato del corpo. Il fattore galleggiamento determinato dall’acqua, tuttavia, permette loro di fare riabilitazione in un contesto molto più comodo, riducendo sensibilmente il rischio che cadano, e quindi che si infortunino.

Nei pazienti infartuati, quando il corpo svolge attività fisica in immersione la pressione idrostatica aumenta, il che agevola la circolazione del sangue da e verso il cuore. Questo meccanismo, a sua volta, riduce la quantità di stress e lo sforzo richiesto dall’organo muscolare per portare a termine il training, il che consente ai pazienti di godere dei benefici derivanti dallo sport senza rischiare complicazioni cardiovascolari.

In caso di ictus o infarto tuttavia, la comparsa di incontinenza urinaria è abbastanza comune subito dopo l'evento, e spesso deriva da una combinazione di deficit sensoriali e motori; il paziente può perdere la capacità di avvertire la necessità di urinare o la capacità di controllare i muscoli della vescica.

Alcuni potrebbero non essere in grado di raggiungere una toilette in tempo. Fortunatamente l'incontinenza in questi casi difficilmente diventa permanente, ma si presenta in modo transitorio nella fase iniziale, in cui tuttavia è indispensabile intraprendere prima possibile l'attività di riabilitazione per riacquisire le funzionalità perse.

In aiuto di queste patologie che beneficiano della idrokinesiterapia, si trovano in commercio degli speciali costumi piscina, che sono dei costumi da bagno interi (costumi da donna) o costume piscina modello boxer per l'uomo, che possono risolvere questo problema senza la necessità di indossare il pannolone e sopratutto senza contaminare l'acqua della piscina.

Il costume da bagno per incontinenti è una grande opportunità

costumi da bagno Lydda WearLa terapia riabilitativa in acqua ha essenzialmente una forte controindicazione: l'incontinenza maschile e l'incontinenza femminile. Per ovviare a questo sgradevole inconveniente abbiamo realizzato una apposita linea di costumi da bagno per incontinenti che risolve in toto ogni sorta di disagio o problematica che possa insorgere.

Infatti, la principale controindicazione alla pratica di questa attività, ossia l'incontinenza urinaria e l'incontinenza fecale, è tale perchè vi è il rischio, in caso di fuoriuscite liquide o solide, di rendere inutilizzabili le piscine per molte ore, fino a quando l'acqua non viene completamente sanificata.

In aiuto a queste patologie che beneficiano della idrokinesiterapia, si trovano in commercio degli speciali costumi per piscina, che in pratica sono dei costumi da bagno interi (nella versione di costumi da donna ovviamente) o costume da piscina modello boxer per l'uomo, che possono risolvere il problema delle perdite dell'urina senza la necessità di indossare il pannolone e sopratutto senza contaminare l'acqua della piscina.

Questi particolari costumi da piscina sono realizzati con una mutandina interna in poliuretano che viene chiusa in vita e sulle cosce per impedire le perdite di urina o di feci.

Nel modello da donna la mutandina contenitiva viene coperta da costume intero nero con graziosa gonnellina.

In alternativa è possibile acquistare la sola mutandina contenitiva poichè alcune donne amano abbinarla al bikini. In questo modo potrai quindi divertirti ad abbinare e a combinare i due pezzi dei bikini stampati e tinta unita per creare costumi personalizzati e non solo.

Altre donne invece preferiscono nascondere un po' di più e scelgono costumi da bagno interi contenitivi cosiddetti monokini.

Nel modello da uomo la mutandina contenitiva viene coperta dal boxer nero sovrastante. 

Si possono acquistare anche i costumi da bagno online tramite il nostro sito internet, previa eventuale telefonata in caso di qualsiasi dubbio o difficoltà in fase di ordine.

 

Pin It

Commenti offerti da CComment

Riconoscimenti

Lyddawear

Lydda Wear è l'unica azienda esistente in Italia che da oltre 15 anni studia, progetta e realizza capi d'abbigliamento specifici per chiunque sia seduto in carrozzina o per chiunque sia affetto da patologie invalidanti.

Migliaia di utenti in questi anni si sono affidati a Lydda Wear, permettendogli di crescere e sviluppare nuovi capi d'abbigliamento con soluzioni tecniche sempre più vicine alle loro esigenze.

Leggi tutto



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.