Statistiche sito
Vai al CarrelloTotale 0,00 €
Carrello vuoto
Mostra il Carrello
×
 x 

Carrello vuoto

Iscriviti alla Newsletter

Seleziona la patologia
accetto la Privacy Policy


Giubbottomodelli

Le caratteristiche sartoriali dei Giubbotti Lydda Wear

Conosciamo bene le problematiche di chi utilizza la carrozzina, ed in particolare quella manuale.
Il freddo è un pessimo nemico per queste persone quindi è molto importante indossare un capo che protegga bene. Occorre però che, spingendo la carrozzina, questo non sia ingombrante e che garantisca una buona traspirazione.
La realizzazione della modelleria di questo giubbotto è molto più complessa di quanto si possa immaginare.
I modellisti presenti in LYDDA WEAR, osservando il movimento compiuto dal busto e dalle braccia per fare girare le ruote della carrozzina, hanno riconosciuto 3 diverse posture assunte nella pratica di 3 differenti sport estremi quali il freeclimb, il motociclismo e la vela.
Il freeclimb è la disciplina sportiva in cui massima deve essere la libertà di movimento degli arti superiori e soprattutto di quello di rotazione delle spalle. Dall’abbigliamento tecnico utilizzato dagli arrampicatori è quindi stata ricavata la conformazione della manica del giubbotto per disabili.
La posizione della schiena leggermente ricurva caratteristica del motociclista da competizione, è esattamente la stessa di chi spinge una carrozzina, pertanto la parte dietro del giubbotto riprende la struttura dei giubbotti utilizzati per il motociclismo.
Infine, la pratica sportiva della vela è caratterizzata da un equipaggiamento che deve proteggere dal forte vento che è possibile incontrare in mare aperto, quindi l’abbigliamento tecnico utilizzato dovrà possedere degli ottimi sistemi di chiusura del collo, dei polsi e del torace.
Tali sistemi con velcro e cerniere molto pratici e veloci da aprire e chiudere, ma nello stesso tempo ad alta protezione corporea sono stati adottati nel nostro giubbotto.

Qui sotto potrete trovare varie proposte di Giubbotti di varia pesantezza, nonchè Huski e Gilet, per poter indossare un capo Lydda Wear in ogni stagione e godere sempre del massimo comfort..

Individuare la taglia giusta è molto semplice

Ed ora come per gli atri capi, al fine di sfruttare al meglio tutte le funzionalità del giubbotto, si dovrà individuare la taglia giusta.
Occorre:
1 - con un metro prendere la misura del Giro Torace presa sotto le ascelle (cioè con le braccia alzate) e indicarla nell'apposito spazio che troverete sotto.
2 - con un metro prendere la misura del Giro Vita presa all'altessa dell'ombelico e indicarla nell'apposito spazio che troverete sotto.
3 - Indicate il colore desiderato
L’azienda provvederà quindi ad elaborare questi dati e a definire la taglia adatta per la vostra conformazione fisica, in modo da ricevere a casa il prodotto perfetto per voi!!.. 

Riconoscimenti

Lyddawear

Lydda Wear è l'unica azienda esistente in Italia che da oltre 15 anni studia, progetta e realizza capi d'abbigliamento specifici per chiunque sia seduto in carrozzina o per chiunque sia affetto da patologie invalidanti.

Migliaia di utenti in questi anni si sono affidati a Lydda Wear, permettendogli di crescere e sviluppare nuovi capi d'abbigliamento con soluzioni tecniche sempre più vicine alle loro esigenze.

Leggi tutto



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.